0421 210112 · [email protected]
dal1977

Noleggio operativo 24 mesi

Da più di 30 anni vi aiutiamo a raggiungere i vostri obiettivi.

La flessibilità è indispensabile per il business. E per essere flessibili bisogna avere partner affidabili. Dal 1978 abbiamo un unico obiettivo: aiutare i nostri clienti a proteggere i propri capitali e dare loro accesso alle tecnologie più all’avanguardia. Tutto questo è possibile grazie alle offerte di locazione GRENKE.
Abbiamo costruito nel tempo la nostra reputazione grazie a modelli finanziari innovativi, progettati su misura per la piccola e media impresa. Siamo leader di mercato nella locazione dello small ticket IT, come PC, laptop, fotocopiatori, stampanti e software. Oggi vantiamo una presenza attiva in ventuno paesi europei e continuiamo a crescere.

INTRODUZIONE

I presupposti

Quando si vende un servizio, da dove si comincia? Cosa vuol dire vendere un canone? Il noleggio è uno strumento semplice in grado di incrementare il fatturato ma come proporlo in modo efficace?
Occorre partire dai benefici che il valore del servizio porterà all’attività dei vostri clienti.
Bisogna incentivare un cambio di cultura volto a considerare il noleggio non più solo come un’alternativa alla vendita/acquisto ma come un servizio, l’unico possibile nel vostro settore perché il più conveniente!

IL SERVIZIO OFFERTO

Locazione Operativa (NOLEGGIO):

Il Noleggio (Renting) è quella forma di contratto attraverso il quale il proprietario di un bene (Locatore) conferisce ad altri (Utilizzatore) il diritto di utilizzo del bene stesso, per un periodo di tempo definito, a fronte del pagamento periodico di canoni.
Il noleggio è un’operazione commerciale mediante la quale l’utilizzatore ha la disponibilità di un bene per un periodo di tempo determinato, a fronte del pagamento di un canone periodico commisurato al valore d’uso del bene stesso.

La locazione
Principali differenze

NOLEGGIO

  • Il canone è interamente detraibile e la durata svincolata dal periodo di ammortamento dei beni.
  • Il canone è interamente deducibile anche ai fini IRAP.
  • Minor documentazione necessaria.
  • Non impatta in Centrale Rischi su eventuali altre richieste di finanziamento o mutuo.
  • Maggior facilità nel modificare il contratto in corso d’opera (immissione/sostituzione di beni).

LEASING

  • Durata non inferiore ai 2/3 del periodo di ammortamento dei beni perché sia fiscalmente detraibile.
  • La parte di interessi compresa nel canone è indeducibile ai fini IRAP.
  • Documentazione e procedura un po’ più rigida in accordo alla normativa imposta dalla Banca d’Italia.
  • Fa cumulo con le altre posizioni aperte in Centrale Rischi.

NOLEGGIO

  • Ha come obiettivo l’utilizzo.
  • È un servizio commerciale.
  • Nessun vincolo di durata.
  • Consente integrazioni e modifiche.
  • Vantaggi fiscali, operativi ed economici.

LEASING

  • Ha come obiettivo l’acquisto.
  • È un’operazione finanziaria.
  • Vincoli di durata minima.
  • Non consente modifiche al contratto.
  • Maggiore rigidità e poca convenienza.

Caratteristiche dei prodotti Grenke

  • Durata: 24, 30, 36, 48, 60 Mesi.
  • Importi ammessi: da € 500 a € 100.000.
  • Opzione di Fine contratto: prelazione del fornitore sul riscatto.
  • Nessun anticipo iniziale.
  • Impianti informatici (HW, SW e servizi).
  • Software Gestionale (No Cloud).
  • Fotocopiatori e Fax.
  • Impianti telefonici e di Videosorveglianza.
  • Strumenti elettromedicali.
  • Arredamento per ufficio.
  • Macchine per la pulizia industriale.

I vantaggi della locazione per il cliente

FISCALI

  • Piena ed immediata deducibilità dei canoni ai fini IRES e IRAP.
  • Vantaggi fiscali indipendentemente dalla durata del contratto.
  • Assenza di ammortamenti e gestione cespiti.

ECONOMICI

  • Possesso ed utilizzo del bene, non proprietà.
  • Mantenimento della liquidità.
  • Aumento della capacità di spesa.
  • Costi fissi e programmati.
  • Linee di credito alternative.

FINANZIARI

  • Miglioramento del cash flow.
  • Bene non iscritto a bilancio.
  • Iva anticipata sul valore del singolo canone.
  • Nessuna segnalazione in Centrale rischi.
  • Disintermediazione bancaria.

OPERATIVI

  • Durata allineata al ciclo di vita del bene.
  • Zero rischio obsolescenza.
  • Opportunità di rinnovo tecnologico.
  • Ampliamento del contratto.
  • Assicurazione del bene.
  • Esonero dai costi di smaltimento del bene.

Il contratto di noleggio con Grenke

Caratteristiche

Durata:  Da 24 a 60 mesi.
Importi: A partire da 500€ (iva esclusa).
Costi: NO spese incasso, NO adeguamento ISTAT dei canoni.
Fatturazione canoni: Trimestrale anticipata.
Assicurazione: All risks, minimo 96€, variabile a seconda della tipologia del bene.
Gestione fine contratto: Proroga, Reso, Riacquisto tramite fornitore.

Grenke: La nostra trasparenza

Importanti informazioni per il cliente:

  • Fatturazione Trimestrale Anticipata al primo giorno del primo trimestre solare successivo alla consegna della merce (1°Gennaio, 1°Aprile, 1°Luglio,1°Ottobre) con addebito SEPA.
  • Pro Rata: dal giorno della consegna del materiale fino alla prima fatturazione dei canoni, il cliente è tenuto al pagamento di un indennità giornaliera di prelocazione determinata sulla base di 1/30 del canone mensile di noleggio al giorno.
  • Spese amministrative: una tantum di €75,00+Iva fatturate in fase di apertura del contratto.
  • Assicurazione: fatturata separatamente dai canoni una volta l’anno.

Esempio di Pro-Rata

  • contratto di 36 mesi.
  • data di consegna: 1°marzo (coincide con data di attivazione del contratto).
  • prima fatturazione: 1°aprile (da questa data decorrono i 36 mesi di durata del contratto).

Alla prima fatturazione il cliente riceverà:

  • Fattura di pro rata (canone proporzionale al periodo che va dalla data di consegna alla prima.
  • Fatturazione fissa; nel caso dell’esempio un canone che va dal 01/03 al 31/03).
  • Fattura delle spese amministrative.
  • Fattura dell’assicurazione.
  • È come se si prolungasse il contratto di 1 mese in quanto il cliente usufruisce delle macchine dal 1 marzo.

Assicurazione

Tutti i prodotti di proprietà di Grenke devono essere assicurati obbligatoriamente.
Per il cliente si prospettano due possibilità:

  • Assicurarsi direttamente con Grenke “All Risks” contro incendio,furto, danni accidentali, atti vandalici ed eventi atmosferici.
  • Inviare a Grenke, al momento della stipula del contratto, copia della propria polizza assicurativa con relative condizioni generali, unitamente al modulo di dichiarazione di assicurazione in proprio.

L’assicurazione:

  • Non è compresa nel canone.
  • Viene fatturata una volta all’anno.
  • Ha un costo che varia in funzione della categoria prodotto sul valore del bene (*).
    1,8 % Tecnologia Informatica fissa (PC, fotocopiatori, stampanti, ecc…).
    3,3 % Centrali Telefonici e di Videosorveglianza.
    4,8 % Tecnologia informatica mobile (notebook, palmari, ecc…).

Prassi Operativa:

  • Denuncia di sinistro.
  • Preventivo di riparazione/sostituzione del fornitore.
  • Autorizzazione da parte di Grenke.
  • Liquidazione della pratica.

(*) valore minimo € 96,00 l’anno.